«

»

Ott 01

Stampa Articolo

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di AscoliPicenoeFermo in visita dal Papa

UIC dal Papa

Un folto gruppo di marchigiani soci e familiari dell’UICI delle Marche hanno partecipato lo scorso 18 settembre all’udienza generale di papa Francesco in Piazza S. Pietro a Roma vivendo un’esperienza unica ed indimenticabile che resterà sicuramente nel cuore di tutti.
La parola e la personalità di questo papa eccezionale ha infatti conquistato ciascuno dei partecipanti suscitando viva emozione.
In particolare due giovanissimi soci, Jacopo e Maria Vittoria, hanno avuto la grande gioia di poter essere stretti dal Papa in un affettuoso abbraccio che ha profondamente commosso le loro famiglie, nonché gli organizzatori la signora Augusta Tomassini responsabili pari opportunità ed il Presidente regionale UICI dott. Armando Giampieri.

“E’ stato meraviglioso abbracciare il Papa, lo desideravo tanto e gli ho scritto una lettera in braille, adesso non vedo l’ora che mi risponda, penso che la sua voce e le sue mani resteranno scolpite nel mio cuore per sempre”, così descrive la sua esperienza la 15enne non vedente Maria Vittoria Tranquilli, giovane pianista ascolana di cui l’UICI di Ascoli va fiera, come dichiarato dal Presidente Cav. Adoriano Corradetti nell’intervista in diretta da piazza S. Pietro sulla rete televisiva TV2000, un’occasione,questa, importante per comunicare alla gente i tanti problemi ma anche progetti che l’UICI cura con impegno e dedizione a favore di tutte le persone ipovedenti e non vedenti del territorio.

Guarda il servizio televisivo

Permalink link a questo articolo: https://www.uicap.it/lunione-italiana-dei-ciechi-e-degli-ipovedenti-di-ascoli-piceno-efermo-in-visita-dal-papa/