– I non vedenti del fermano festeggiano Santa Lucia

Santa Lucia 2013
Insieme ai dirigenti della loro associazione (l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), hanno assistito alla Santa Messa in Duomo e poi, presso una sala dell’Hotel Astoria, hanno incontrato le autorità del territorio.

Il Prefetto di Fermo Sua Eccellenza la Dott.ssa Emilia Zarrilli, la Consigliera Regionale Rosalba Ortenzi hanno portato personalmente il proprio saluto ai soci presenti in Cattedrale; la Dott.ssa Nella Brambatti Sindaco di Fermo e l’Assessore Provinciale alle Politiche sociali il Prof. Ezio Donzelli hanno preso parte all’incontro con i soci partecipando autorevolmente alla discussione dei temi trattati: la mobilità dei non vedenti nella Città di Fermo, la sistemazione di un ufficio di rappresentanza associativa in una sede idonea, l’assistenza per le attività scolastiche e la formazione dei giovani non vedenti di quel territorio.

Su tutti questiargomenti, sia il Sindaco che l’Assessore Provinciale si sono detti assolutamente disponibili a discutere con i dirigenti associativi, il Presidente Provinciale il Cav Adoriano Corradetti ed il Vicepresidente Cristiano Vittori, affermando che vi sono ottime prospettive per una positiva soluzione.

Il dibattito che si è sviluppato e che ha visto molto partecipi tutti i presenti, si è incentrato principalmente intorno alla qualità del welfare in generale, ma soprattutto sui servizi di cui i non vedenti hanno estremo bisogno: la mobilità nel territorio e la riabilitazione all’autonomia personale che il Servizio Sanitario non garantisce.

In chiusura dell’incontro, il Presidente Regionale del Sodalizio il Dr. Armando Giampieri, ha invitato tutti i presenti a continuare a sostenere la loro Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti nelle trasformazioni del welfare e nell’imminenza dei mutamenti istituzionali che il mondo della politica annuncia già da tempo.

About Author

Back to top

Pin It on Pinterest