«

»

Apr 01

Stampa Articolo

La sezione di Ascoli e Fermo ha un nuovo Consiglio di Amministrazione

Dopo l’elezione del nuovo consiglio direttivo avvenuta durante l’assemblea associativa del 15 Marzo tenutasi a Grottammare, la sezione di Ascoli Piceno – Fermo dell’U.I.C.I. ha dal 25 Marzo anche formalmente il nuovo consiglio direttivo ed il nuovo presidente: si tratta di Cristiano Vittori, quaranta anni non ancora compiuti, già vicepresidente associativo nei 5 anni precedenti e consigliere dal 2001.

L’esperienza operativa maturata nelle attività dell’associazione e nei rapporti quotidiani con i soci del fermano, le spiccate competenze nelle nuove tecnologie e nelle tecnologie assistive così necessarie ai non vedenti, la formazione culturale acquisita presso un Istituto magistrale di Fermo messa a disposizione degli studenti non vedenti a lui affidati,, fanno di Cristiano Vittori un dirigente associativo sul quale i minorati della vista ascolani e Fermani potranno fare sicuro affidamento.

Al termine della riunione del consiglio appena insediato, abbiamo intervistato il nuovo Presidente che, ancora preso dall’emozione per la recentissima elezione ci ha detto: “Ringrazio di cuore i consiglieri per avermi espresso la fiducia per un compito così importante; spero, anzi voglio essere all’altezza di onorare le aspettative ed i bisogni dei nostri soci, aspettative e bisogni importanti poiché essere privi della vista non è uno scherzo per nessuno. Naturalmente i consiglieri che mi hanno eletto sanno benissimo anche loro che il compito di noi tutti e dell’associazione che dirigiamo è di rappresentare al meglio non solo coloro che nell’assemblea ci hanno votato, ma la totalità dei non vedenti delle due province di Ascoli e di Fermo, dei quali noi dobbiamo difendere la rappresentanza e la tutela, così come dice il nostro statuto.

In fine, aggiunge il nuovo Presidente, ritengo che sia doveroso da parte mia inviare un sincero ringraziamento al Cav. Adoriano Corradetti il quale ha guidato questa nostra Sezione U.I.C.I. per ben 14 anni lasciando un’impronta indelebile nello spirito associativo e nelle iniziative che ha saputo creare;  si tratta di un lavoro prezioso di cui noi terremo sicuramente conto, un cammino tracciato nel quale cercheremo di proseguire”

Il nuovo consiglio

Una rivoluzione è sicuramente quella che caratterizza la composizione del nuovo Consiglio direttivo dell’U.I.C.I. di Ascoli Piceno – Fermo: 5 su 7 sono infatti le new entry e, per chi pensasse di richiamarsi al principio delle quote rosa, la sorpresa non manca, dal momento che il gentil sesso è presente con 5 componenti.

Anche i giovani hanno avuto il giusto spazio potendo contare su due neoconsigliere.

In fine la rappresentanza dei vari territori delle due province è mantenuta all’interno del consiglio poichè vi sono eletti provenienti da tutte le diverse zone.

Ed ora offriamo un breve profilo personale dei consiglieri e dei compiti associativi loro assegnati:

Gigliola Chiappini, Vicepresidente;  è  di S. Benedetto del Tronto, ha esperienza nel volontariato cattolico e si occuperà dei rapporti con i soci e del servizio del Libro parlato.

Rita Gidiucci, consigliera delegata; è di Ascoli Piceno e fa parte della Commissione Provinciale per le politiche del lavoro e si occuperà di tale materia, nonché dei progetti   del Servizio Civile.

Mirco Fava, consigliere vedente: è di S. Egidio alla Vibrata  e proviene dal mondo assicurativo ma conosce da vicino anche l’associazionismo ed il volontariato sociale nel quale si è dedicato alla riabilitazione in acqua delle disabilità gravi; avrà il compito di seguire i soci con pluriminorazione.

Piero Marziali, Consigliere: è di Porto S. Giorgio e collaborerà strettamente con il Presidente Cristiano Vittori; si occuperà inoltre delle attività sportive e curerà i rapporti della Sezione con la Polisportiva Picena Non vedenti.

Alessandra Comini, Consigliera: è di Folignano e, data la sua giovane età, ha avuto dal consiglio il compito di occuparsi dei problemi giovanili e delle pari opportunità.

Eleonora De Cesaris, Consigliera: è di S. Benedetto del Tronto e manterrà i contatti per conto del Consiglio con la commissione del turismo sociale ed affiancherà la Vicepresidente Gigliola Chiappini nel rapporto con i soci.

Dirigenti2015

Permalink link a questo articolo: https://www.uicap.it/665/